Venerdì 03 Ottobre 2014

Vicesindaco con l’opposizione
Redenti: «Voci false. Per ora»

1 Il Comune di Tavernerio 2 Gianvittorio Redenti

Voci, chiacchiere e sospetti girano da settimane in paese su un possibile “inciucio” politico tra la minoranza Nuova Tavernerio e il vicesindaco, Gianvittorio Redenti.

«Si sentono dicerie da settimane: non so chi siano gli autori di questi pettegolezzi, ma posso dire che sicuramente sono dei cialtroni, che hanno eletto la vigliaccheria a loro stile di vita - ha attaccato Redenti in Consiglio - Non ho nessun contatto politico, ma solo un rapporto di cordialità e con alcuni di loro di amicizia, che dura fin dall’infanzia. Il futuro non lo conosce nessuno, ma mi premeva ora chiarire».

© riproduzione riservata