Agrinatura, già in 22mila  Expo e Lariofiere, che feeling
La seconda giornata di Agrinatura a Lariofiere (Foto by Stefano Bartesaghi)

Agrinatura, già in 22mila

Expo e Lariofiere, che feeling

Un bilancio di grande soddisfazione per la rassegna che oggi vive la sua terza giornata. Guardai il video

Un primo giorno da record, con oltre 13mila visitatori. E grande feeling con Expo, che viene sottolineato - con emozione - dal presidente di Lariofiere Giovanni Ciceri e dal direttore Silvio Oldani.

Agrinatura il primo giorno ha potuto battere un record. E ieri ha tagliato il traguardo dei 22mila a Lariofiere. Con la grande chiamata di oggi, scommessa ancora tutta aperta e da giocare fino in fondo per la rassegna giunta alla quattordicesima edizione.

Si respira l’entusiasmo nel polo espositivo di Erba, e non solo per i numeri. C’è un piccolo miracolo che si è portato avanti. Qualcuno temeva che l’inaugurazione dell’Esposizione universale avrebbe un po’ oscurato l’avvio di questa manifestazione?

Al contrario, le ha portato bene. Fin dalla prima serata, quella che precedeva l’avvio ufficiale: sintonizzarsi con Milano ha messo a segno una prima, entusiasta folla. Idem il primo maggio.

«Sembrava di essere lì - spiega il direttore di Lariofiere Silvio Oldani - La gente ha cantato l’inno, ha seguito tutto fino all’ultimo. C’è chi ci ha detto: sì, a casa ho uno schermo grande. Ma qui è diverso. Qui si è respirata un’aria particolare. Questo ci ha commossi».

Condividere: la parola chiave anche di Expo. E intanto ieri tanto entusiasmo anche tra gli stand. Con un invito: a credere nei prodotti brianzoli.

OGGI DUE PAGINE SUL GIORNALE

GUARDA IL VIDEO CON L’APPELLO IN BRIANZOLO DI ALDO GHEZZI (CASCINA CASARIGO)


© RIPRODUZIONE RISERVATA