Competenze digitali  per il turismo  Il nuovo ciclo di Iath
Nella sede di Villa Bernasconi a Cernobbio

Competenze digitali

per il turismo

Il nuovo ciclo di Iath

Sabato 2 ottobre a Cernobbio la presentazione dell’offerta Itsfocalizzata su social media marketing e comunicazione. Un corso tutto in inglese, l’80% dei docenti sono manager

Rivolgendosi ai ragazzi ancora indecisi sul percorso da intraprendere, domani dalle ore 10 alle 12 Iath Academy aprirà Villa Bernasconi a Cernobbio per una giornata di presentazione dei corsi Its.

Obiettivo dell’evento è offrire ai giovani diplomati del territorio l’opportunità di conoscere le professioni digitali del futuro per il turismo e l’ospitalità attraverso l’esperienza di docenti, studenti e progetti realizzati in ambito Digital, Social Media Marketing & Comunicazione.

I contenuti

«Durante la mattinata - spiega la direttrice Anita Longo - spiegheremo le caratteristiche dei nostri corsi e in particolare come questi riescano a conciliare il mondo del Digital e del Digital Marketing o della comunicazione digitale con il mondo del turismo e la passione per il territorio».

I nuovi percorsi formativi proposti in ambito Digital sono: Digital Marketing and Hospitality Management, che forma profili capaci di coniugare nuove competenze tecnico-specialistiche di project management con talenti di tipo relazionale nell’ambito della comunicazione e dell’organizzazione di eventi in presenza e online e Digital Tourism and Hospitality Management, dedicato a figure altamente professionali nell’ambito dell’offerta di servizi personalizzati orientati al cliente che permette di acquisire digital skills e competenze per lo sviluppo di nuovi modelli di business per un turismo sostenibile.

«In questo ambito i corsi sviluppano l’intelligenza organizzativa che accomuna tutti i professionisti impegnati nella gestione dei Servizi turistici, degli Eventi e della Comunicazione digitale» sottolinea la direttrice.

Oltre alla vocazione internazionale dell’Academy, a caratterizzare l’offerta formativa degli Its è il radicamento sul territorio e il rapporto con il mondo imprenditoriale.

«Le aziende collaborano con noi nella selezione dei ragazzi e nella docenza - l’80% dei docenti sono infatti manager, consulenti o professionisti - e assorbono i nostri corsisti negli stage oltre ad offrire occupazione agli studenti man mano che si diplomano».

Il territorio

Anche se gli iscritti provengono da tutta Italia, il legame con Como è forte grazie anche alla partecipazione di Camera di Commercio, Promo Bellagio e dell’Associazione Commercio e Turismo di Cernobbio.

«Siamo l’unico Its in Italia che, ormai da diversi anni, ha un corso in lingua inglese; tutti i nostri corsi però hanno un forte imprinting internazionale - riprende Anita Longo - a Dubai per esempio ci sono quattro dei nostri diplomati chiamati a lavorare al Padiglione Italia».

La formazione negli Its non si ferma in inverno; per poter attuare i tirocini è perciò necessario riuscire a destagionalizzare l’offerta turistica del territorio. «Stiamo lavorando molto - fa presente la responsabile Iath - per cambiare il mindset. La maggior parte dei turisti stranieri non condivide il cliché secondo il quale il lago è bello soprattutto d’estate; abbiamo un clima mite e il nostro è un territorio bellissimo che potrebbe offrire opportunità turistiche in qualsiasi stagione; è necessario però che le strutture ricettive rimangano aperte per tutto l’arco dell’anno».

Guadagnatasi una buona visibilità fra i partner italiani, Iath Academy ha iniziato ora anche una collaborazione con il gruppo straniero Itinere divisione di Elior che gestisce la ristorazione sui treni Freccia Rossa e che ha chiesto alla Fondazione Its di formare figure con competenze specifiche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA