Giovedì 01 Maggio 2014

Con la seta si vestiva il mondo

Ora lo si curerà anche

Foto di gruppo ieri a ComoNext

Cinque start up nel segno dell’innovazione e della tecnologia ieri accolte a ComoNext. E tra di loro una veramente singolare. Tra droni, social, energia su misura e sensori si fa strada anche la Silk Biomedicals,che si poggia proprio su un materiale antico come la seta. Per curare le persone.

«La seta ci ha portati in tutto il mondo - spiega Antonio Alessandrino - ora lo può fare in un altro modo».Il progetto unisce tecnologie avanzate a nanotecnologie per rigenerare i nervi periferici.

OGGI SUL GIORNALE UNA PAGINA DEDICATA ALLE START UP

© riproduzione riservata