«Directa Plus in Borsa  Un orgoglio per Como»
La festa a Lomazzo nel momento della quotazione

«Directa Plus in Borsa

Un orgoglio per Como»

Da ieri l’azienda specializzata in grafene plus a Lomazzo ha iniziato l’avventura a Londra. «Un esempio magnifico» e tifano Como Venture e ComoNext

Giulio Cesareo al via  a Londra

Giulio Cesareo al via a Londra

«Un orgoglio per Como e un magnifico esempio per le nostre aziende»».

Mentre l’ad di Directa Plus Giulio Cesareo sta vivendo il momento della quotazione in Borsa nella capitale britannica, lo stesso entusiasmo si respirava a Lomazzo con festa in diretta tra palloncini e cartello “Ci trovate alla Borsa di Londra”. Ma anche nel mondo imprenditoriale comasco.

«Di fronte a questo momento - sottolinea il presidente di Como Venture Maurizio Traglio - c’è grande soddisfazione nell’aver creduto in Directa Plus e nel suo management». La società finanziaria che investe in imprese innovative ad elevato contenuto tecnologico e potenziale di crescita aveva puntato con decisione sul progetto del grafene nel segno delle nanotecnologie. «E il progetto di quotazione - ripercorre Traglio - è stato immaginato diverso tempo fa. Ora l’esito ancora non può essere definitivo, la Borsa ha le sue fluttuazioni, ma chi ben inizia è a metà dell’opera e la quotazione ha valori assolutamente positivi».

Giorgio Carcano come primo presidente di ComoNext ha vissuto l’ingresso di Directa Plus a Lomazzo: «Siamo particolarmente contenti, li abbiamo seguiti fin dal primo giorno. È una delle imprese (e ce ne sono altre fortunatamente) che hanno attirato l’interesse degli investitori. Bisogna continuare così. Un magnifico esempio».

Esulta anche l’attuale presidente di ComoNext, Annarita Polacchini: «Ed è solo l’inizio. Per Directa Plus, che ha un brillante avvenire, ma anche per le altre start up». La conferma del presidente di Sviluppo Como Enrico Lironi: «Una buona partenza, bravi».

OGGI I DETTAGLI SUL GIORNALE


© RIPRODUZIONE RISERVATA