Due alberi per Roma e Milano  Sono entrambi made in Como
Ecco come sarà l’albero di Natale in piazza Venezia

Due alberi per Roma e Milano

Sono entrambi made in Como

Grandate: ieri la partenza di un primo abete bianco destinato a piazza Venezia, nella capitale. Un secondo andrà nel capoluogo lombardo

È partito ieri dalle serre di Grandate alla volta di Roma l’albero di Natale che debutterà ufficialmente in piazza Venezia l’8 dicembre.

Promotore dell’iniziativa è il Comune Capitolino che ha rinnovato l’incarico all’azienda Rattiflora. La nota azienda comasca di garden&flower design si occupa dell’allestimento da due anni, dopo lo scoppio del caso “Spelacchio”, il larice rosso sceso nel 2017 dalla Val di Fiemme per appassire a vista d’occhio nella famosa piazza romana. Il clamore mediatico ha spinto la sindaca Virginia Raggi a interpellare fornitori più accreditati.

«Si tratta di un Abies nordmanniana - dice Federico Ratti -, ovvero di un abete bianco di 22 metri, quindi imponente. La parte più importante e impegnativa del lavoro di preparazione dell’abete è stata la legatura, durata ben tre giorni per garantire un viaggio di 700 chilometri in totale sicurezza. Alcuni rami sono stati tagliati e numerati, per poi essere ricollocati sull’albero all’arrivo. Una volta issato, sarà decorato con 800 bocce rosso, oro, argento e champagne, in versione lucida e glitterata. E 100mila luci led color bianco caldo».

E porterà la firma di Rattiflora anche l’albero di Natale che illuminerà Piazza Duomo, a Milano. «Si tratta sempre di un abete bianco, di 14 metri, con un puntale che lo alzerà a 20 metri - spiega ancora Federico Ratti -. Verrà issato lunedì prossimo, 30 novembre, di prima mattina. Lo stile è più design, meno tradizionale delle scorse stagioni». (Serena Brivio)


© RIPRODUZIONE RISERVATA