“Giacomo” ora è sul lago
Il Grand Hotel investe
nella grande ristorazione

Il noto marchio meneghino apre a Tremezzo alla vigilia di una stagione che si preannuncia difficile. «Qui per custodire i valori dell’ospitalità italiana»

“Giacomo” ora è sul lago Il Grand Hotel investe nella grande ristorazione
INuovo ristorante aperto al grand hotel Tremezzo

Notissimo ai milanesi, il gruppo della ristorazione Giacomo Milano avvia una collaborazione con il Grand Hotel Tremezzo e apre un nuovo ristorante sulla spiaggia del Palace. È “Giacomo al Lago” con menù per pranzo e cena “dans l’eau”, con vista su Bellagio e a pochi metri da Villa Carlotta.

Lo stesso stile

La collaborazione tra le due realtà dell’accoglienza, comasca e milanese, costituisce un’importante novità che inaugura una stagione, delicata e complessa, che si stima in ripresa per il settore del turismo, duramente colpito nel centro lago per i rarefatti, ancora in giugno, arrivi da Usa, in aumento negli ultimi giorni, e da Australia e Nuova Zelanda, mercati di riferimento ancora fermi e molto interessanti per la clientela di alto livello che ha riscoperto negli ultimi anni le destinazioni italiane più esclusive e ha inserito tra queste il centro Lario. Le incertezze che perdurano trovano risposta, per questa estate di transizione, nel turismo di prossimità che costituisce una rinnovata possibilità di crescita e di investimento per le strutture di accoglienza comasche.

La novità rappresentata dal ristorante Giacomo al Lago, in posizione strategica per un tour tra le ville del Centro Lago, può essere di grande attrattiva non solo per gli ospiti del Grand Hotel Tremezzo ma anche per chi programma un fine settimana o una sola giornata fuori città e cerca un contesto di altissimo livello. Italiani, quindi, ma anche svizzeri e viaggiatori dell’Europa continentale da sempre affezionati ai laghi lombardi, in attesa degli ospiti inglesi.

L’atmosfera della location evoca le riviere italiane degli anni ‘50 e ’60, il ristorante conserva lo stile che ha reso celebre Giacomo Milano nella proposta di menù, nei colori, il servizio dispone di una cucina dedicata, ma pur con una identità inconfondibile, Giacomo al Lago si integra in assoluta armonia con i servizi complessivi che il Grand Hotel Tremezzo offre agli ospiti, tra questi anche la scelta di altri quattro ristoranti differenti.

Con una storia di oltre sessant’anni, il gruppo di ristoranti Giacomo Milano si è consolidato grazie a proposte semplici della tradizione italiana. Lo stile accogliente rispecchia la gestione ancora legata, da tre generazioni, al fondatore che teneva in modo particolare alla freschezza dei suoi ingredienti, voleva “una cucina per sentirsi in famiglia”, come la definiva Giacomo.

Una storia di famiglia è anche quella che segna l’evoluzione del Grand Hotel Tremezzo.

La voce dei protagonisti

L’esperienza di impresa familiare che interpreta i valori dell’ospitalità italiana declinandoli nell’hotellerie e nella ristorazione costituisce uno degli elementi su cui si è costruita la nuova collaborazione. «Siamo orgogliosi di inaugurare la stagione 2021 annunciando la collaborazione con un’eccellenza nel mondo della ristorazione, quale è Giacomo Milano – sottolinea Valentina De Santis, Ceo del Grand Hotel Tremezzo – è stato facile trovarsi, condividendo passione, cultura italiana, e, perché no, anche voglia di sognare».

«Siamo particolarmente felici di collaborare con il Grand Hotel Tremezzo, con cui condividiamo valori quali l’ospitalità tipicamente italiana e la costante ricerca della qualità - afferma Cristian Taormina, general manager del Gruppo Giacomo Milano – ringraziamo la famiglia De Santis per questa occasione, che per noi rappresenta il primo di una serie di nuovi progetti che stiamo affrontando con grande entusiasmo e passione».

Si avvia così il connubio tra i più deliziosi piatti di pesce della tradizione italiana e la location esclusiva del Grand Hotel Tremezzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}