Il drone diventa business
Start up per i film dal cielo

L’idea di quattro comaschi esperti di creatività e tecnologie
«Raccogliamo fondi per un documentario sulle bellezze di Como»

Il drone diventa business Start up per i film dal cielo
Stefano Basile, Andrea Guzzardi, Andrea Bonfanti e Guido Canepa

Emozioni in HD rielaborate grazie alle ultime novità in fatto di tecnologia.

È un mix tra innovazione, tradizione e creatività il lavoro di Emotional View, una casa di produzione di video attiva nel settore pubblicitario, cinematografico e documentaristico fondata da quattro giovani comaschi che nel 2013 hanno vinto il bando incubatori di ComoNext e che oggi sono attivi sia a livello nazionale che internazionale.

La loro forza? Essere in grado di mescolare in armonia abilità e competenze diverse - si va dalle capacità creative di sceneggiatura e storybording fino alla progettazione meccanica - ma soprattutto il fatto di essere l’unica casa di produzione del territorio comasco ad aver ottenuto la certificazione Enac per l’utilizzo professionale dei droni per le riprese aeree.

Emotional View, infatti, utilizza droni per monitorare ambienti e paesaggi e realizza filmati e foto aeree in alta definizione per gli scopi più diversi, dal video ufficiale del parco scientifico tecnologico di Lomazzo fino ai filmati di marketing aziendale.

«Il drone - spiegano Andrea Guzzardi, Stefano Basile, Andrea Bonfanti e Guido Canepa - ci permette di sostituire diverse apparecchiature cinematografiche come carrelli e gru, rendendo più economica una parte della produzione; è parte integrante del nostro lavoro ma non è il protagonista delle nostre riprese. Piuttosto è uno strumento che viene integrato agli altri più classici per offrire un prodotto unico, di alta qualità».

«Vorremmo realizzare un documentario naturalistico - spiegano i quattro soci - un lavoro che serva a valorizzare le bellezze naturalistiche e le storie del nostro territorio. Siamo molto affezionati alla nostra provincia e visto che ne abbiamo le capacità vorremmo fare qualcosa per esaltarla». Il trailer del documentario - per il quale i quattro stanno ancora cercando di raccogliere fondi - sarà pronto entro un paio di mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True