Iperal investe
e apre a Tavernerio:
71 posti di lavoro

L’azienda valtellinese punta sul Comasco. Il 15 dicembre inaugurazione del punto vendita. Metà degli assunti al primo impiego. Scelte progettuali finalizzate al risparmio energetico e al taglio delle emissioni

Iperal investe e apre a Tavernerio: 71 posti di lavoro
Lavori in corso a Tavernerio dove mercoledì 15 dicembre aprirà il nuovo Iperal

Iperal continua ad investire in provincia di Como e con l’imminente apertura a Tavernerio sono in arrivo nuovi posti di lavoro.

Aprirà i battenti il 15 dicembre in via Briantea 1, il nuovo punto vendita firmato dall’azienda valtellinese che ha assunto per la nuova sede comasca 71 collaboratori, dando spazio soprattutto ai giovani, circa la metà al primo impiego in questo specifico settore e diversi alla prima esperienza nel mondo del lavoro. I nuovi entrati si aggiungono ai 3mila addetti totali che già fanno parte della squadra Iperal.

Il negozio

Il centro si estende su un’area di 8.600 metri quadrati dei quali 1.500 dedicati al supermercato e un parcheggio con 166 posti scoperti. Un nuova apertura nell’ottica della rigenerazione urbana, i lavori iniziati a giugno di quest’anno non hanno infatti comportato alcun consumo di suolo: la zona commerciale sorge infatti nell’area occupata dall’ex Ottica Lariana e dall’Union Cafè che è stata totalmente rinnovata. L’investimento urbanistico proseguirà nei prossimi mesi con un progetto dedicato al miglioramento della viabilità con un marciapiede pedonale che collegherà l’area al centro di Tavernerio e verso via Urago.

Le scelte progettuali per la realizzazione della struttura che caratterizza tutti i punti vendita della catena, sono state guidate da risparmio energetico e riduzione delle emissioni inquinanti: il supermercato è stato realizzato con materiali eco-compatibili e dispone di un impianto di illuminazione a Led che consente di abbattere i consumi energetici.

Nato in Valtellina nel 1986, Iperal oggi conta 49 punti vendita, tra ipermercati e supermercati di diverse metrature e formati, con un forte carattere regionale, è infatti presente in 8 province lombarde: Sondrio, Bergamo, Lecco, Como, Brescia, Monza Brianza, Milano, Varese.

L’apertura a Tavernerio consolida la presenza della catena valtellinese nel comasco, in cui è già presente con otto supermercati: Arosio, Cantù, Carlazzo, Como, Domaso, Erba, Gravedona, Mariano Comense.

Il punto vendita di via Bellinzona a Como ha ottenuto recentemente un riconoscimento da Altroconsumo, la più grande organizzazione indipendente per la tutela dei consumatori in Italia, che lo ha fregiato del titolo di “Supermercato Salvaprezzo a Como”. L’indagine è stata effettuata in città rilevando e confrontando i prezzi su una spesa di prodotti di marca.

Primi giorni

Nei primi giorni di apertura, considerate le imminenti festività natalizie e per lanciare il punto vendita, verrà installata una casetta in legno in prossimità dell’ingresso del supermercato con assaggi gratuiti di prodotti tipici valtellinesi a cura del Distretto Agroalimentare di Qualità della Valtellina. Il Distretto riunisce i Consorzi di Tutela, le associazioni delle produzioni tipiche e molte aziende produttrici con lo scopo di valorizzare le eccellenze del territorio.

L’Iperal di Tavernerio in via Briantea 1, sarà aperto al pubblico da mercoledì 15 dicembre, da lunedì a domenica dalle 8 alle 21. Dal 12 gennaio verrà inoltre attivata la “Spesa on line con ritiro in negozio”. Da questa estate è attivo su tutto il territorio il servizio di “Spesa online con consegna a domicilio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}