«L’abito di Dolce & Gabbana

svela bellezza e filiera di Como»

Alla Mostra dell’artigianato l’orgoglio di un vestito che conferma il talento del Distretto

«L’abito di Dolce & Gabbana svela bellezza e filiera di Como»
Erba - La modella indossa l’abito, accanto il presidente di Confartigianato Como Marco Galimberti

L’eccellenza comasca declinata nella sartoria del vestito di Dolce & Gabbana con tema il lago di Como. È stato presentato ieri durante la cerimonia di inaugurazione l’abito confezionato grazie alla capacità e alla competenze degli artigiani comaschi.

Un prodotto made in Italy. Non solo. «L’abito rappresenta e riassume in sè il saper fare delle nostre imprese artigiane - spiega il presidente di Confartigianato Como, Marco Galimberti - È stato curato in tutti i suoi dettagli dalle nostre imprese. Dal filato tinto o stampato o decorato, alla confezione, all’applicazione di tutti gli accessori e dettagli che lo compongono, all’abito finito e pronto per essere indossato. Un prodotto interamente realizzato all’interno della filiera di Como. È questa l’eccellenza che ci contraddistingue».

Caratteristica principale oltre alla qualità del prodotto anche l’eleganza e la modernità. L’abito realizzato con un disegno di una veduta del lago, che ricorda una cartolina è solo uno degli esempi dell’eccellenza comasca. In mostra nella sezione Lake Como Essence infatti ci sono diversi esempi di eccellenze locali che hanno avuto successo in tutto il mondo per le caratteristiche del prodotto lariano, risultato di ricerca, artigianalità e alta qualità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True