«Le vacanze a Km Zero»
Portale eventi per la Fase 2

Da Faggeto una piattaforma di intrattenimento mirata alle esigenze del turismo di prossimità post emergenza

«Le vacanze a Km Zero» Portale eventi per la Fase 2
Maja Petranovic, imprenditrice e ideatrice della piattaforma

Se la vacanza di prossimità è la risposta alla Fase 2 del turismo post-Covid, allora dovremo imparare a guardare con occhi diversi il nostro territorio: il lago, la Brianza, le colline, i giardini storici. Per diventare turisti di casa nostra, di luoghi spesso noti di nome ma soltanto di nome.

É la formula di un progetto innovativo di turismo online/offline che fa riferimento alla piattaforma web Todotoday.me, ideata da Maja Petranovic, imprenditrice turistica di Faggeto Lario, con un passato di manager bancaria nella city milanese. Varata alla vigilia dell’emergenza, la piattaforma ha precorso i tempi. Da un lato promuove il turismo di prossimità, mettendo a disposizione degli utenti le attività di intrattenimento - anche di nicchia - offerte dal territorio (ma anche su scala nazionale); dall’altro consente di prenotare la partecipazione agli eventi, acquistando subito il biglietto, laddove è richiesto (es: concerti) o prenotando online la propria presenza ad un determinato orario (es: i lidi, le piscine etc). «Nella Fase 2 dovremo tutti abituarci ad una fruizione differente degli eventi culturali o sportivi, che dovendo limitare gli assembramenti, avranno la necessità di scaglionare le presenze» premette Maja Petranovic. Il portale Todotoday.me, operativo ma in fase di ottimizzazione, si rivela uno strumento utile anche «fornire pacchetti di escursioni con costi fissi».

L’utente non deve fare altro che una ricerca (il servizio è gratuito), con la parola chiave che interessa. «Ai clienti, ovvero a chi promuove iniziative, eventi, cartelloni di spettacoli, ma anche piccole attività come il teatrino itinerante ad esempio, proponiamo due tipi di abbonamento - ricorda Petranovic - Il primo è basico, per la segnalazione dell’attività sul portale. Il secondo offre un cruscotto più completo, con modulo di prenotazione integrato, numero di posti disponibili etc». Oltre al cambio di paradigma nel modo di fare turismo («chi risiede nel territorio si fa turista consapevole dei propri luoghi»), a rispondere alle esigenze poste dalla Fase 2 («come ad esempio limitare le code al botteghino o affollamenti impensabili in tempi di distanziamento sociale»), la piattaforma si presenta accattivante anche sul piano del business, mettendo direttamente in contatto fornitore/cliente.

«I portali di questo tipo di solito si fanno carico del giroconto - puntualizza l’imprenditrice - In Todotoday.me il fornitore non deve nulla alla piattaforma, eccetto l’abbonamento». A pieno regime si pensa di coinvolgere più di 300 mila aziende, lariane, lombarde e italiane, che presentino offerte di intrattenimento riconducibili a 7 categorie di attività: tour guidati, volo, navigazione, spettacoli, parchi divertimento, sport e musei. Il servizio nasce dall’esperienza diretta di Maja Petrovic che, gestendo una guest house a Faggeto, si è trovata spesso a rispondere alla domanda die turisti «cosa possiamo fare, oggi?», scoprendo che «sono davvero tante le attività che sfuggono alle maglie dell’informazione sull’intrattenimento e che meritano di essere segnalate».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}