Porro: «Basta clima ostile  contro le imprese »
Porro con Francesco Verga e i vicepresidenti e consiglieri ieri a Unindustria (Foto by foto pozzoni)

Porro: «Basta clima ostile

contro le imprese »

Unindustria,l’insediamento dell’esecutivo

Il neo leader: «Lavoreremo per tutte le aziende»

«Faremo fatica insieme, per tutte le imprese. Grandi e piccole. Floridissime o in difficoltà. Ci prenderemo cura di ciascuna di loro».

Fabio Porro, neo presidente di Unindustria Como, non nasconde l’emozione al suo insediamento. Accanto a lui, a ridosso dell’assemblea, la squadra che ha scelto accuratamente. Sette uomini, due donne, e Francesco Verga, presidente uscente, ma soprattutto past president, che continuerà a far parte del team e a offrire il proprio supporto. Vicino a loro, il direttore Antonello Regazzoni.

E parte dal clima, Porro. Un clima ancora ostile all’impresa nel Paese e nel territorio: «Da diversi anni sta maturando un clima simile - afferma con forza - Ed è da una serie di riflessioni, compresa questa che ho scelto la mia squadra. Non possiamo nasconderci che fare impresa oggi sia molto difficile. C’è stato un momento in cui la new economy sembrava la panacea di tutte le conomie. Poi ci hanno detto: tutto ciò che serve al mondo, sarà prodotto in Cina. E ancora, il piccolo sparirà. Poi: no, piccolo è bello...».

In tutto questo, ha preso il largo un’altra visione, afferma: «Si è creata confusione. Noi non siamo speculatori. Lo sono coloro che amano far soldi a prescindere. Il 52% degli imprenditori ha attinto ai propri risparmi personali per rimettere in attività l’azienda. Non vogliamo sentirci dire grazie, ma meritiamo rispetto, questo sì».

La nuova squadra al vertice di Unindustria è ora composta, oltre che dal presidente e dal past president, dai vicepresidenti Gianluca Brenna (credito e finanza, società partecipate), Claudio Gerosa(relazioni industriali e welfare) e Antonio Pozzi (education, scuola e formazione), dai vicepresidenti di diritto Marco Taiana (sostenibilità e sviluppo progetti) e Tiberio Tettamanti (rapporti com amministrazioni, piani territoriali e semplificazioni), e dai consiglieri incaricati Serena Contantini (commercio internazionale e sviluppo mercati), Annarita Polacchini (innovazione ed alleanze), Stefano Poliani (coordinamento gruppi merceologici e sviluppo associativo) e Alessandro Rampoldi (comunicazione e marketing).


© RIPRODUZIONE RISERVATA