Progetto top a Monte Carlo   Ad azienda di Como  commessa da 3,8 milioni
Un rendering del porto e dell’area commerciale

Progetto top a Monte Carlo

Ad azienda di Como

commessa da 3,8 milioni

Maspero Elevatori di Appiano Gentile fornirà 24 impianti per il maxi intervento MareTerra. Renzo Piano tra i progettisti L’ad Andrea Maspero: «Orgogliosi di partecipare a un’opera così»

Dopo i lavori eseguiti per la Municipalità di Monaco per la riqualificazione della spiaggia del Larvotto, Maspero Elevatori si è aggiudicata una nuova commessa, del valore complessivo di 3,8 milioni di euro, per la realizzazione di 24 impianti elevatori per l’avveniristico progetto Mareterra, sempre nel Principato di Monaco.

L’incarico

L’azienda di Appiano Gentile è stata scelta dal contractor che sta curando i lavori dell’intero progetto, SAM L’Anse Du Portier, il consorzio di imprese Bouygues Travaux Publics, J.-B. Pastor & Fils e En.ge.co.

Mareterra è una realizzazione immobiliare “off-shore” che nasce come omaggio al Mediterraneo: 152 mila metri quadrati di riempimento a mare che si integreranno perfettamente al profilo delle coste e saranno percepiti come un’estensione naturale del territorio grazie ad illustri achistar come Renzo Piano e Denis Valode e al paesaggista Michel Desvigne.

«Il nostro coinvolgimento in una opera così ambiziosa, ci rende orgogliosi perché conferma la nostra expertise nel saper coniugare tecnologia e design in un prodotto altamente affidabile ed esteticamente bello - afferma Andrea Maspero, amministratore delegato della società. Siamo contenti di far parte di un grande team di professionisti, di collaborare con grandi architetti, ingegneri e costruttori, esperti di paesaggistica e biologia marina nello sviluppo di un progetto architettonicamente straordinario e particolarmente sofisticato e avveniristico da un punto di vista tecnico».

Mareterra su tecnologia, design e sostenibilità. Da Port Hercule alla spiaggia di Larvotto, si snoderanno un parco lussureggiante, un’elegante passeggiata affacciata sul mare, un piccolo porto, una piscina artificiale, un complesso di appartamenti di lusso, un’importante area residenziale composta da ville circondate da vaste aree verdi oltre a spazi aperti al pubblico, con ampie zone pedonali e ciclabili.

I lavori di Maspero Elevatori inizieranno a fine 2021 e, per la fine del 2024, saranno prodotti e installati 24 impianti elevatori della linea Koala, la cui peculiarità è l’assenza del locale macchina che permette il massimo sfruttamento degli spazi e l’installazione anche in edifici privi dei volumi permanenti di rifugio.

Caratteristiche tecniche

La portata degli ascensori varia dai 450kg ai 1.000 kg per quelli degli edifici di appartamenti di lusso, fino ai 1.600 kg dei due impianti panoramici ad uso pubblico del Periscope, la struttura in metallo e vetro che collegherà il porticciolo Le Petit Portier alla Place Princesse Gabriella, al centro della Promenade Superiore. Alcuni degli ascensori del complesso residenziale saranno inoltre realizzati in cristallo, per offrire una vista sulla baia.

«Gli impianti, progettati e realizzati ad hoc per Mareterra, saranno altamente resistenti all’ambiente salino e al vento. Sarà fondamentale il costante confronto tra tutti i soggetti coinvolti per la corretta gestione delle diverse fasi, per la logistica e per gli spazi di intervento davvero ridotti», conclude Andrea Maspero.


© RIPRODUZIONE RISERVATA