RistorExpo, che successo  E le aziende guardano al futuro
Paolo Lopriore applauditissimo ieri

RistorExpo, che successo

E le aziende guardano al futuro

Si è conclusa la rassegna a Lariofiere. Oltre 20mila gli ingressi singoli. Giovani grandi protagonisti accanto ai maestri

RistorExpo, un successo che si nutre di numeri, giovani e aziende fiduciose nel futuro per il settore. Si è conclusa la rassegna gastronomica a Lariofiere, quattro giorni e oltre 20mila singoli ingressi. Per la maggior parte, operatori che volevano allacciare nuove relazioni commerciali.

«E il tema dell’anarchia enogastronomica è stato perfettamente interpretato - sottolinea il presidente Giovanni Ciceri - Siamo proprio soddisfatti. Anche grazie ai giovani». Accanto ai vip, agli chef famosi insomma, tanti nuovi talenti. Con Giacomo Mojoli che sottolinea: «Il loro livello è elevato, è cresciuto insieme a quello dei professori. Molto importante, per il futuro del settore».

Ieri apprezzato show cooking di Paolo Lopriore, che presto aprirà ad Appiano. E applaudito Luigi Gandola, lo chef di Bellagio spesso in tv e autore di un libro.

OGGI DUE PAGINE SUL GIORNALE


© RIPRODUZIONE RISERVATA