Sostenibilità tessile
Comasco il centro di ricerca
della stampa digitale

A Lurate Caccivio è già operativo CreÔ, l’hub avviato da Creazioni Digitali insieme con Kornit. «Dalla tecnologia un nuovo modello per il settore»

Sostenibilità tessile Comasco il centro di ricerca della stampa digitale
La supermacchina di stampa digitale al CreÔ Ceneter di Lurate Caccivio

Ha aperto ufficialmente i battenti CreŌ Center, il centro produttivo e sperimentale dove si incontrano creatività e innovazione.

Il progetto è stato lanciato a fine ottobre nella cornice di Villa Erba a Cernobbio con l’evento CreŌSphere alla presenza di diversi attori del mondo tessile. CreŌ, abbreviazione di Creation Opportunity, è il nome del centro per l’innovazione responsabile nella stampa tessile digitale allestito all’interno di Creazioni Digitali di Lurate Caccivio. Iniziativa che ha visto la collaborazione tra l’azienda comasca e Kornit Digital, società israeliana leader dell’innovazione nel fashion.

Scuole e università

«Il centro è aperto, operativo, funzionante e disponibile – afferma Roberto Lucini, Ceo di Creazioni Digitali – In questo momento ci troviamo nella fase di lancio del progetto che è stato presentato ufficialmente un mese fa». L’interesse non si è fatto attendere: «Siamo in contatto con il Setificio di Como dovremmo ospitare alcuni dei loro studenti ma anche gruppi di altre scuole hanno chiesto di poter venire a visitare il centro, abbiamo inoltre un progetto con l’apprendistato duale. Considerato il periodo di festività natalizie alle porte, confidiamo che il centro nel 2022 inizierà a funzionare come si deve».

Produzione, innovazione e sperimentazione con campionature e area demo. Un centro sperimentale per testare e sviluppare nuove soluzioni di stampa sempre più innovative destinate a portare benefici a tutta la filiera del distretto comasco. Uno spazio che vuole dare corpo alle idee ed è stato pensato per designer, aziende, creativi e progetti innovativi “con un’attenzione particolare alle esigenze delle start up che fanno ricerca di prodotti ad alto contenuto di sostenibilità” senza penalizzare la qualità di stampa realizzata con inchiostri ad acqua e su tessuti multifibra.

Il nuovo centro ospita non solo tecnologie innovative legate alla stampa digitale grazie alla presenza dell’unico impianto in Europa firmato da Kornit, ma anche green e sostenibili: “Nel processo tessile praticamente non utilizziamo acqua”. L’ammiraglia di Kornit, la macchina Presto, è l’unico sistema di stampa di questo tipo che apporta un notevole contributo alla riduzione dell’impatto ambientale con un processo senza acqua, caratteristica presente in ogni sistema di stampa progettato dall’azienda israeliana: sono state eliminate le fasi di pre-trattamento, vaporizzazione e lavaggio.

Emissioni e risorse

L’obiettivo di Kornit Digital è quello di guidare i settori legati al tessile a diventare completamente sostenibili e attenti all’ambiente: «Siamo orgogliosi di collaborare con Creazioni Digitali mentre scriviamo il sistema operativo per la moda sostenibile on demand – ha affermato in una nota stampa Ronen Samuel, Ceo di Kornit Digital - Assistiamo a un cambiamento nell’industria tessile e della moda e il digitale sarà un catalizzatore per modernizzare il business, rompendo le barriere tra immaginazione e applicazioni fisiche, connettendo consumatori e fornitori su scala globale e realizzando veramente un nuovo modello che fornisca sia sostenibilità che redditività, senza sprechi. Insieme stiamo mostrando ai produttori come creare di più con meno, ridurre la loro impronta di carbonio e offrire un’espressione illimitata trascendendo i problemi ambientali, di sovrapproduzione e logistici che hanno afflitto il settore».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}