Svolta al vertice        di Mantero Seta        Due nuovi manager
Franco Mantero, presidente di Mantero Seta

Svolta al vertice

di Mantero Seta

Due nuovi manager

Incarico di amministratore delegato a Simone Mercuri e Simone Taroni mentre Franco Mantero assume la carica di presidente. «Passo necessario in una fase di rivoluzione epocale»

Dopo aver guidato per dieci anni l’azienda di famiglia, alla scadenza del suo quarto mandato, Franco Mantero rinnova l’assetto organizzativo del gruppo tessile comasco nominando nuovi ad Simone Mercuri e Simone Taroni, “braccio destro e braccio sinistro” dell’amministratore uscente. L’imprenditore rivestirà la carica di presidente.

La gestione

«È un passo che andava fatto. Un cambiamento necessario in linea con la rivoluzione epocale che stiamo attraversando e con le nuove richieste dei mercati. Ma un cambiamento nel rispetto della continuità visto che la governance è affidata a due manager che hanno affinato la loro esperienza e know how nel gruppo - spiega Mantero - a loro cedo con fiducia la gestione ordinaria che in questo momento così critico si presenta molto complessa e richiede grande concentrazione e competenza tecnica. Io dedicherò la mia attività di direzione e coordinamento alle tematiche strategiche orientate allo sviluppo».

Franco Mantero si è quindi ritagliato un ruolo dedicato alla creazione di maggior valore. «Bisogna avere una vision a medio-lungo termine che vada oltre i nostri valori tradizionali e identitari, affrontare una transizione in grado di dare maggior forza alla nostra realtà. Rispetto al passato l’approccio con il cliente è completamente cambiato per cui oggi è indispensabile essere efficaci nell’intuire, se non addirittura prevedere, le loro rinnovate esigenze e più che efficienti nel soddisfarle».

Nei dieci anni di gestione dell’uscente Ceo si sono susseguite una iniziale fase di ristrutturazione organizzativa e finanziaria, una successiva fase dedicata agli investimenti e infine una fase di crescita commerciale. «Sono stati anni molto impegnativi, difficili a tratti, ma hanno portato il gruppo al brillante completamento di un ciclo evolutivo che oggi necessita di un ulteriore scatto perché si apra uno nuovo capitolo».

A scriverlo ci saranno al suo fianco due suoi manager di prima linea.

Simone Mercuri, 48 anni, sposato con 3 figlie, laurea in Economia e Commercio alla Università Cattolica di Milano, un passato di auditor in Kpmg. Entrato in Mantero Seta nel 2007 con ruolo di responsabile Amministrazione e Finanza, che nel 2010 diventa Chief Financial Officer del Gruppo Mantero Finanziaria e lo vede oggi a capo dei Sistemi Informativi e degli Acquisti. A fianco della proprietà e dell’amministratore delegato durante la ristrutturazione finanziaria e nella gestione dei rapporti con il ceto bancario e, dal luglio 2021, anche consigliere di amministrazione nella partecipata Foto Azzurra.

Simone Taroni, 48 anni, 3 figli, una formazione al Setificio di Como. Entra nel 1997 in Mantero facendo una rapida carriera in ambito commerciale, prima come responsabile vendite Europa e Asia, poi come direttore della Divisione Uomo, delle filiali Usa, Francia e Cina fino a ricoprire il ruolo di direttore commerciale generale. Sempre a fianco di Franco Mantero durante la fase di rilancio, crescita e sviluppo dei mercati.

Continuità

Entrambi, personalmente e profondamente legati all’azienda e alla famiglia Mantero, hanno affiancato l’amministratore uscente per tutto il periodo del suo operato condividendone mentalità e scelte. Ecco perché saranno loro a portare nella nuova gestione la freschezza e l’energia di chi inizia un nuovo lavoro ma anche la garanzia del prosieguo del filo conduttore impostato nella precedente amministrazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA