Tovaglia più lunga del mondo  Da Lipomo ora si va a Expo
La fase di stampa a Lipomo

Tovaglia più lunga del mondo

Da Lipomo ora si va a Expo

Alla Stamperia conclusa anche l’ultima fase: il pool di aziende lancia la sfida con l’Accademia Galli il 2 giugno

Ultima fase di stampa, terminata: alla Stamperia di Lipomo ieri si è conclusa l’operazione che andrà in scena a Expo martedì prossimo: per la Festa della Repubblica si stenderà “Il mondo a tavola”, ovvero la tovaglia che superando abbondantemente i due chilometri diventerà quella più lunga del mondo.

Un’impresa lanciata a Rho, che è stata possibile solo grazie alla preparazione del Distretto tessile lariano. Dal giovane designer dell’Accademia Galli, fino alle aziende comasche: in queste settimane si è dovuto prima produrre, poi stampare - senza interruzioni - la tela che si metterà sotto gli occhi del mondo tra pochi giorni.

«Abbiamo fatto squadra - spiegava ieri Gianluca Brenna - su un progetto specifico. E su un tema caro al nostro Distretto. La stessa sostenibilità di Expo, in effetti, sta a cuore alle imprese che si sono cimentate con questa iniziativa».

OGGI SUL GIORNALE I DETTAGLI


© RIPRODUZIONE RISERVATA