Un passo oltre il delivery  L’e-commerce gourmet  del ristorante Tarantola
Lo chef Vittorio Tarantola

Un passo oltre il delivery

L’e-commerce gourmet

del ristorante Tarantola

Al locale di Appiano Gentile si può prenotare e pagare online. Mezzi specializzati per il servizio di consegna. Boom per il box aperitivo

Sold out a Pasqua: vero boom del food delivery gourmet anche nel nostro territorio. Sempre più famiglie scelgono di gustare preparazioni stellate a domicilio in occasione delle festività o di speciali ricorrenze. E il nuovo trend gastronomico sembra destinato a integrarsi con l’esperienza fisica nei più rinomati locali anche quando finirà l’emergenza e si tornerà ad uscire. Tant’è che si è arricchito con numerose categorie e fornitori.

«Più che mai bisogna essere pronti ad offrire questo servizio- dice Vittorio Tarantola dell’omonimo ristorante di Appiano Gentile- Il delivery avrà uno sviluppo importante per due motivi: il primo è che questa emergenza ha avvicinato alla consegna di piatti di alta cucina anche persone che non ci avevano mai pensato prima. Il secondo è che probabilmente lo smart working non finirà per tutti nel post-pandemia e la fine di una giornata al computer spesso si accompagna con un gratificante aperitivo o una speciale cena nell’intimità delle mura domestiche».

Lo chef ha deciso di adattarsi al nuovo contesto lo scorso marzo durante il primo lockdown. L’idea era quella di aggiungere un’altra opzione per i clienti oltre al semplice asporto e al servizio custom per cene private che prevede, oltre alla presenza dello chef, anche il commis che porta i piatti a tavola, e il noleggio della mise en place.

«Ho pensato che dovevamo fare un ulteriore salto di qualità - spiega Vittorio Tarantola - passare dalla semplice consegna di menu su misura a un vero e proprio e-commerce di altissimo livello. Da soli questa transizione era difficile da fare in tempi ragionevoli, per cui ci siamo alleati con la società IVS di Bergamo. Attraverso il nostro sito è possibile sfogliare le proposte offerte: tre menù (ristorante, degustazione, settimanale) oltre alle selezioni della pasticceria e alle referenze della cantina, oltre 120 etichette disponibili sulla piattaforma e oltre 500 sulla nostra carta. Si effettua l’ordine pagando direttamente online. Il servizio è attivo 7 giorni su 7 e la consegna viene effettuata con commessi e mezzi specializzati a tutela della salute del consumatore».

Unendo tradizione, gusto e tecnologia, Ristorante Tarantola può oggi quindi vantare una variante digitale.

«Curiamo tutti gli aspetti del processo - precisa lo chef - dalla preparazione che consente di rigenerare il piatto nella propria cucina, al packaging rigorosamente eco». Il servizio viene svolto nelle province di Como, Varese e su richiesta a Monza e Milano.

Tra i fruitori in notevole incremento i Millennials che ordinano l’aperitivo. «Per sintonizzarci con questo target l’abbiamo chiamato App-dinner - chiosa lo chef comasco - In un box c’è una proposta dolce o salta accompagnata da bollicine doc. Prezzo:50 euro».


© RIPRODUZIONE RISERVATA