Vergani&Gasco è wow  Due premi speciali  agli Oscar del Web
La app per la visita virtuale del Vittoriano

Vergani&Gasco è wow

Due premi speciali

agli Oscar del Web

La piccola società di Albese con Cassano protagonista all’ultima edizione degli Webby Awards. Scelti per un sito di viaggi e la app del Vittoriano

Due premi speciali all’Oscar del Web. Vergani&Gasco porta a casa ancora un risultato importante ai Webby Awards.

Alla ventiquattresima edizione dell’evento organizzato dalla International Academy of Digital Arts and Sciences di New York, insomma, arriva una nuova soddisfazione, tanto più considerando la lotta con i big. Ma piccoli, i comaschi non sono stati mai: hanno convinto anche questa volta con la loro creatività e le loro solide competenze. Vergani&Gasco si aggiudica un premio speciale, l’Honoree, nella sezione App con il progetto sviluppato per il Vittoriano e una menzione speciale “Crafted with Code” per il progetto Earth Viaggi.

Il percorso

Sono stati migliaia i progetti arrivati da tutto il mondo. Il processo di selezione è stato innescato lo scorso febbraio con la giuria interna del Webby: un gruppo composto da critici ed esperti della comunicazione e personaggi dello spettacolo come Kevin Spacey. Una scrematura sempre più accurata, che ha portato a ridurre la rosa di progetti con nomination: cinque le categorie. Ciascun sito è candidato a due riconoscimenti: il premio della giuria e il Webby People’s Voice (quindi il riconoscimento del pubblico).

E non solo: il concorso ha due menzioni speciali. Honorees, sono i progetti che si sono distinti per qualità, poi Crafted with Code: una ristretta cerchia con qualità tecniche in primo piano. In quest’ultimo caso, si approfondisce la storia con un’intervista.

Tre i progetti presentati dalla Vergani&Gasco: Earth Viaggi, sito istituzionale di un tour operator di Lecco, e Uevents, sito istituzionale di una società del gruppo Uvet specializzata in eventi. Poi l’applicazione del Vittoriano sviluppata per il Ministero dei Beni culturali: con un’interfaccia grafica intuitiva il visitatore può leggere e ascoltare contenuti inediti. Ecco l’annuncio dei vincitori risuonare nelle ore di ieri. Con un risultato che rende onore ai comaschi.

«Arrivare a concorrere al Webby è sicuramente un’emozione unica – commentano Luigi Vergani e Nicola Gasco - Vedere poi i propri progetti in nomination con realtà di grandissimo rilievo, come il Moma Museum, il Getty Museum, la Nike, la Condè Nast o l’ente del turismo colombiano è un enorme stimolo a fare sempre meglio. Già solo essere arrivati a questo punto è un onore inestimabile, poi che dire, ricevere una Honoree Award ed essere inclusi nei Crafted with Code insieme alle migliori agenzie del mondo...woow!» esclamano.

Connessioni

La menzione per Earth Viaggi ha appunto portato anche a un’intervista sul progetto: un sito che racconta popoli e mondi lontani, produce cultura, coinvolge e diverte l’utente. Non si è certo puntato a un mero catalogo di viaggi, ma si sono trasmessi i valori di Earth - sottolinea l’azienda - «amore per il viaggio, rispetto per i luoghi, per le persone e per le culture che vi si incontrano». Così dentro si possono trovare oltre 6mila tra video e foto, selezionati con meticolosità e capacità narrativa.

Spiega il team comasco: «Da un punto di vista narrativo, abbiamo cercato di creare animazioni ed effetti che supportassero la storia. Abbiamo evitato di produrre elementi che fossero fini a se stessi, se non direttamente connessi a ciò che avevamo da dire». Un’essenzialità che ha saputo essere ricchezza, capace di conquistare i giurati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA