Albavilla, scritte sul Santuario
«Un gesto senza senso»

Vandalismi alla chiesa, il parroco don Paolo Vesentini: «Spero si sia trattato di una ragazzata»

Albavilla, scritte sul Santuario «Un gesto senza senso»
Lo spray arancione sulle mura della chiesa

«Cercate di essere più maturi», è amareggiato don Paolo Vesentini, il parroco di Albavilla, dopo aver trovato sabato mattina imbrattati facciate, muri e alberi del Santuario della Madonna di Loreto.

Amareggiato anche per l’inutilità del gesto, infatti la scritta ripetuta è un 22031 che è il codice postale di Albavilla. Una firma difficilmente equivocabile per quanto riguarda la provenienza dei vandali, proprio per quei numeri scritti con la vernice rossa è facile pensare si sia trattato di una ragazzata.

«Io spero si sia trattato di una ragazzata, perché se fossero persone adulte sarebbe ancora più preoccupante».

(Giovanni Cristiani)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True