Albese ha scelto i benemeriti
«I nostri eroi: medici e infermieri»

La cerimonia per il Campanen Stort sarà il 4 luglio. Il sindaco Ballabio: «Vogliamo premiare chi è in prima linea in questa emergenza sanitaria»

Albese ha scelto i benemeriti «I nostri eroi: medici e infermieri»
Medici e infermieri in prima linea contro il coronavirus
(Foto di Biatta/Fatebenefratelli)

Si aspetta il 4 luglio con impazienza ad Albese con Cassano, la volontà è di organizzare una manifestazione che simbolicamente chiuda questa emergenza sanitaria in occasione della consegna delle benemerenze civiche e del “Campanen Stort”. L’idea è di premiare anche medici e infermieri del paese in questi giorni in prima linea per combattere il virus.

Se tutti attendono il 4 maggio ad Albese insomma sono già avanti di due mesi, guardando ad un momento che si spera possa segnare davvero il ritorno alla normalità, anche se non si dimenticano le limitazioni che potrebbero ancora esserci.

«Quest’anno la volontà è di pensare anche ai nostri medici e infermieri o a chi è impegnato in prima linea in questa emergenza sanitaria conferendo anche a loro un premio – continua Ballabio -. La manifestazione si potrebbe fare nel parco comunale, quindi all’aperto, con tutte le precauzioni previste».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}