Altro furto all’ospedale di Erba  Spariti strumenti per 50mila euro
Il viale interno all’ospedale Fatebenefratelli di Erba che conduce, tra gli altri, al reparto di endoscopia (Foto by archivio bartesaghi)

Altro furto all’ospedale di Erba

Spariti strumenti per 50mila euro

A febbraio erano stati rubati nella notte due macchinari del valore di 300mila euro: ora i ladri sono tornati in Endoscopia. Rinviati alcuni esami

A febbraio rubarono macchinari per un valore di 300mila euro, lo scorso fine settimana hanno completato l’opera sottraendo dal reparto di endoscopia strumentazioni da 50mila euro.

Il colpo è andato a segno tra venerdì notte e lunedì mattina, i carabinieri stanno indagando a tutto campo. «Il furto - afferma il direttore di struttura, Antonio Salvatore - ha provocato la sospensione degli esami che riprenderanno nel giro di una settimana».

«Non sono un investigatore - dice il direttore - ma certo è difficile non collegare i due episodi. Tecnicamente parlando, in questo caso il furto è di minore entità: non sono stati rubati macchinari veri e propri, ma parti accessorie. Il valore della refurtiva è stimato intorno a 50mila euro, circa il 20% rispetto all’ultima volta».

TUTI I DETTAGLI SUL GIORNALE IN EDICOLA GIOVEDI’ 10 OTTOBRE


© RIPRODUZIONE RISERVATA