Arriva il museo storico  sull’isola dei Cipressi
L’isola dei Ciprressi sul lago di Pusiano

Arriva il museo storico

sull’isola dei Cipressi

Dai molti reperti recuperati negli anni

alle testimonianze sulla struttura delle palafitte.

«Sarà uno spaccato sulla vita di questo villaggio»

Il villaggio neolitico dell’Isola dei Cipressi e le sue palafitte saranno protagonisti di un museo mostrando la complessa struttura realizzata dai nostri antenati ora celata alla vista perché sommersa. Un museo che troverà posto in un locale sull’Isola dei Cipressi in cui mostrare non solo la storia delle palafitte ma anche i diversi reperti trovati nell’area del Lago di Pusiano. L’iniziativa è in fase di ultimazione e sarà pronta per l’estate, così i visitatori avranno una nuova attrattiva raggiungendo il lembo di terra privato di proprietà della famiglia Gavazzi.

Nel corso degli ultimi anni l’Isola dei Cipressi si è sempre più aperta accogliendo tantissime comitive con i due battelli, ora questo altro passo avanti legato anche alle frequenti visite di bambini.

«È da diverso tempo che ci stiamo ragionando, per questa estate il piccolo spazio museale diventerà realtà – spiega Simone Gavazzi proprietario con la famiglia dell’isola -. Il materiale, i reperti sono già tutti presenti, stiamo sistemando le teche poi nelle prossime settimane apriremo».

I dettagli su La Provincia in edicola martedì 14 giugno


© RIPRODUZIONE RISERVATA