Bici e quad elettrici  Migliaia a Lariofiere
Renato Murgolo e Alex Cingolini con le loro biciclette speciali (Foto by fotoservizio bartesaghi)

Bici e quad elettrici

Migliaia a Lariofiere

Fiera dell’elettronica Novità made in Lambrugo e Cassina Rizzardi tra le proposte di robotica, domotica e modellismo

La rivoluzione elettrica passa da Lariofiere e dal territorio: a Lambrugo si può fare diventare elettrica una bici normale, a Cassina Rizzardi si realizza un quad ad alimentazione elettrica utilizzabile anche dalle persone con disabilità.

Sono tanti gli spunti d’interesse che offre “Elettronica e fai da te” in corso ancora oggi nei padiglioni espositivi di LarioFiere, ieri il salone è stato preso d’assalto come succede ogni anno con il parcheggio stipato.

Oltre al canovaccio consolidato con gli oggetti tecnologici, la componentistica, i software quest’anno la fiera si è ampliata andando a toccare con dei laboratori temi più nuovi come robotica, domotica, poi la presenza delle scuole di settore, il modellismo e molto altro.

Novità anche per quanto riguarda il biglietto d’ingresso, infatti i ragazzi fino a 19 anni non pagano, per gli altri il prezzo d’ingresso è di 7 euro se si è in possesso del buono sconto, in alternativa è di 9 euro. Il buono sconto è scaricabile sul sito www.erbaelettronica.com.

Per quanto riguarda il quad «Si tratta di un prototipo di cui contiamo di far partire la commercializzazione nel 2020 – spiega Max Busardò della Xbike e Lake racing team di Cassina Rizzardi - Il nostro quad elettrico è pensato per la mobilità su strade bianche ed è adatto a tutti comprese le persone con disabilità, tutti i comandi sono al volante e può superare sterrati, pendenze e ostacoli».

Un quad non per tutte le tasche: «Il costo è di almeno 15mila euro, questo anche perché la componentistica è tutta locale con due motori elettrici».

IL PROGRAMMA DI OGGI

Oggi seconda giornata dedicata all’elettronica con orario d’apertura dalle 9 alle 18 ed è certa una nuova invasione degli spazi.

Tante le particolarità in programma, per esempio alle 11 la trasformazione di una bici elettrica in una a pedalata assistita. Alle 15,30 “Il computer quantistico: uno sguardo verso il futuro”. Alle 16,30 “Come trasformare una scatola da scarpe in un robot”. Alle 10,30 e alle 14,30 il laboratorio di robotica e la stampa 3D. Alle 11,30 e 16,30 il laboratorio di realtà virtuale e realtà aumentata.

C’è spazio poi anche per il modellismo, infatti quest’anno la mostra ospita Fermodellismo, Navimodellismo, Modellismo statico, Miniature e WarGames. Tra i laboratori oggi alle 11,30 “Come nasce un modello di treno”.  


© RIPRODUZIONE RISERVATA