Centra l’idrante con l’auto e scappa  Un “pirata” lascia Magreglio a secco
L’idrante divelto in via Steiert (Foto by foto Gandola)

Centra l’idrante con l’auto e scappa

Un “pirata” lascia Magreglio a secco

Emergenza, per fortuna l’incidente è avvenuto di notte: molte zone senz’acqua per quattro ore. Il sindaco Bianchi: «Conducente senza scampo. Lo troveremo e dovrà pagare un conto salato»

Quattro ore senz’acqua ed erogazione idrica a rischio per il paese per colpa di un’auto finita contro un idrante nel cuore della notte.

Una Golf grigia ha sradicato un idrante in via Steiert, nella parte alta di Magreglio alla 1 di ieri, mercoledì. Quasi metà paese è rimasto a secco dall’una fino alle cinque ed è pronta un’ordinanza per limitare i consumi nel corso delle ore diurne perché le vasche sono state svuotate dalla perdita copiosa. Dei cittadini hanno visto allontanarsi l’auto e preso il numero di targa del veicolo.

«L’episodio è avvenuto attorno all’una della notte di mercoledì. In via Steiert un automobilista ha sbagliato manovra ed ha sradicato un estintore – spiega il sindaco di Magreglio Danilo Bianchi - Questa persona non solo ha fatto il danno, ma non si è neppure fermata per avvertire l’amministrazione o le forze dell’ordine. Fortunatamente alcuni vicini hanno sentito il botto e si sono affacciati alla finestra recuperando il numero di targa, tipo e colore dell’auto».

LEGGETE l’ampio servizio su LA PROVINCIA di GIOVEDÌ 23 luglio 2015


© RIPRODUZIONE RISERVATA