Coro di Tokyo canta il Signore delle Cime  Emozioni al museo del Ghisallo   Guarda il video
Alcuni componenti del Noda Chorus di Tokyo al museo del Ghisallo (Foto by Cristiani)

Coro di Tokyo canta il Signore delle Cime

Emozioni al museo del Ghisallo

Guarda il video

Il brano interpretato dal Noda Chorus di Tokyo tra i cimeli dei campioni del ciclismo conservati a Magreglio

Coppi, Merckx, Bartali, Magni passando per Moser e Saronni fino ai campioni dei nostri giorni. Il museo del ciclismo del Ghisallo è un concentrato di grandi emozioni per gli appassionati delle due ruote che possono quasi toccare con mano e vedere da vicino l’evoluzione della bicicletta e i ricordi che i campioni hanno voluto lasciare in cima a quella salita di Magreglio che è un vero e proprio monumento naturale per chi segue le gesta dei corridori. Ma l’emozione di alcuni giorni fa, raramente è stata vissuta al museo del ciclismo. Il perché è presto detto. Il coro Noda di Tokyo, dopo avere visitato il museo, ha improvvisato una struggente versione del Signore delle cime che ha suscitato grande emozione tra i presenti. È stato il ringraziamento del coro all’ospitalità ricevuta dal persone del museo del Ghisallo. Immancabile il video a testimonianza della performance che ha subito ottenuto migliaia di “mi piace” su Facebook.

Ampio servizio su La Provincia in edicola sabato 11 giugno 2016


© RIPRODUZIONE RISERVATA