Coronavirus Erba, l’ordinanza del sindaco
«Spesa di almeno 8 prodotti o multa»

Per Veronica Airoldi: «Troppi in giro in modo ingiustificato». Le sanzioni da 400 a 533 euro

Coronavirus Erba, l’ordinanza del sindaco «Spesa di almeno 8 prodotti o multa»
Le persone in attesa di fare la spesa in un supermercato di Erba
(Foto di Stefano Bartesaghi)

Il pane fresco ogni mattina o il pacchetto di sigarette giusto per uscire di casa? A Erba converrà organizzarsi meglio perché venerdì 10 aprile 2020 il sindaco Veronica Airoldi ha emesso una ordinanza con cui si afferma che «lo spostamento delle persone fisiche per recarsi a fare la spesa è ammessa sul territorio comunale solo per l’acquisto di almeno otto prodotti alimentari e non». Insomma, meglio farsi la lista della spesa. In caso contrario si rischiano una multa tra i 400 e i 533 euro. «Troppi in giro senza giustificazione, in particolare negli orari di apertura di negozi e supermercati».
Servizio su La Provincia in edicola sabato 11 aprile 2020

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}