E oggi si ferma tutto: sciopero di treni, bus e battelli

La protesta Trenord e Navigazione si fermano dalle 9 mentre Asf già dalle 8.30

E oggi si ferma tutto: sciopero di treni, bus e battelli
Treni in scioperto dalle 9 oggi

Attenzione, oggi c’è sciopero. Ecco un altro venerdì nero. A causa delle aggressioni subite ai lavoratori del trasporto pubblico i sindacati più rappresentativi hanno annunciato che incroceranno le braccia.

Trenord avvisa che dalle 9 alle 17 il servizio ferroviario potrà subire cancellazioni e variazioni su alcune linee. Soprattutto si citano i collegamenti Milano Bovisa e Milano Cadorna, da e per Saronno, Canzo e Asso, Como Lago, Varese e Mariano Comense. Attenzione anche al passante e alla linea per Seregno. Saranno coinvolti anche i servizi aeroportuali Malpensa Express su Milano Cadorna e Milano Centrale e S50 Malpensa Aeroporto-Bellinzona. Per garantire il collegamento con Malpensa, saranno previsti autobus sostitutivi, senza fermate intermedie, per eventuali corse non effettuate tra Cadorna e Malpensa Aeroporto T1 (da via Paleocapa, 1) e tra Busto FS e Malpensa Aeroporto T1.

Per quanto riguarda Asf Autolinee, il personale viaggiante attuerà lo sciopero dalle 8.30 alle 16.30, mentre per il personale impiegatizio e di officina lo sciopero riguarderà l’intera prestazione giornaliera. Tutte le corse in partenza, dall’inizio del servizio alle 8.29, saranno portate a termine. Dopo le 16.30 ci sarà una ripresa graduale. Infine per la Navigazione gli addetti si asterranno dal lavoro dalle 9 alle 16.55. I servizi non compresi nell’orario dello sciopero devono essere garantiti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA