Emergenza al Fatebenefratelli  «Servono subito tre cardiologi»
Un interno del Fatebenefratelli di Erba (Foto by Archivio)

Emergenza al Fatebenefratelli

«Servono subito tre cardiologi»

A Erba il primario è da nominare e non si trovano medici per completare il reparto. Il direttore sanitario Cabrini: «Siamo sotto organico e al limite. Molti preferiscono rinunciare»

Cercasi cardiologi disperatamente. A lanciare l’appello è il direttore sanitario dell’ospedale Fatebenefratelli di Erba, Enrico Cabrini: «Da mesi il reparto è sotto organico, stiamo facendo i salti mortali. Ho fatto molti colloqui, ma trovare la persona giusta non è facile: ci servono al più presto tre medici e un primario» (che verrà individuato con un concorso, ndr).

I problemi che investono il reparto di cardiologia sotto il profilo dell’organico sono stati segnalati a “La Provincia” da alcuni lettori, probabilmente dopo aver assistito a discussioni tra medici in pronto soccorso.

Voci confermate dal direttore sanitario: «Altro che voci - dice Cabrini - scrivete pure a chiare lettere che confermo: in cardiologia siamo sotto organico e cerchiamo tre medici, oltre al primario (un posto per il quale verrà bandito un concorso a maggio, ndr)».

La speranza di Cabrini è di recuperare tre medici e il primario entro l’inizio di settembre. «I problemi di organico ci sono dalla scorsa estate, quando per trasferimenti o motivi personali alcuni medici sono andati altrove. Proprio allora ho iniziato a fare colloqui, ma per ora ho ricavato ben poco. Tra fine aprile e primi di maggio ho fissato altri due colloqui, incrocio le dita. Molti, dopo aver valutato diversi aspetti logistici, preferiscono rinunciare per altre strutture».


© RIPRODUZIONE RISERVATA