Erba, lavori al tetto di Villa Nava  Carpesino perde il parcheggio
L’area davanti a Villa Nava è utilizzata come parcheggio dai residenti di Carpesino (Foto by Stefano Bartesaghi)

Erba, lavori al tetto di Villa Nava

Carpesino perde il parcheggio

La proprietà ha avvisato i residenti della chiusura dell’area per qualche settimana a partire da lunedì 30 novembre

Il grande parcheggio di Carpesino davanti a Villa Nava chiude i battenti, almeno per qualche settimana. E la frazione erbese perde una valvola di sfogo utilizzata da molti residenti che non hanno un box auto, oltre che dai fedeli che si recano a messa dai padri passionisti. L’avviso di chiusura è comparso nei giorni scorsi, l’impresa Rigamonti dovrà effettuare lavori di messa in sicurezza sul tetto. All’inizio di ottobre, “La Provincia” ha dato voce ad alcuni cittadini che lamentavano l’eco di crolli provenienti da Villa Nava; gli stessi residenti hanno documentato il cedimento di parte del tetto. La dimora, un tempo di proprietà del Comune, versa effettivamente in pessimo stato di conservazione. La nuova proprietà, l’impresa edile Rigamonti, vuole restaurarla per realizzare appartamenti di pregio, ma il progetto non è ancora partito. Nei giorni scorsi l’azienda ha esposto un cartello sulla rampa d’ingresso al parcheggio, annunciando che verrà chiuso al pubblico a partire da lunedì 30 novembre per effettuare lavori di messa in sicurezza. Il parcheggio, per la cronaca, è privato e di pertinenza della villa, ma la proprietà ha sempre lasciato che lo utilizzassero i cittadini in un quartiere dove i posti auto mancano. «Diversi erbesi - spiega il consigliere Giorgio Zappa, referente della zona - ci hanno segnalato questa problematica, del resto sono molte le persone che lasciano lì la propria auto durante la notte o per andare a messa dai padri passionisti. Qualche disagio è inevitabile, ma da amministratori consigliamo di parcheggiare le auto nella vicina via 24 Maggio, c’è uno spazio sterrato a pochi passi dall’ingresso della chiesa dei passionisti. Sulla stessa via ci sono altri posti a lato strada». Posti che spesso sono occupati: che Carpesino abbia problemi di parcheggio è noto. Senza contare che prima o poi la riqualificazione di Villa Nava partirà davvero e a quel punto lo spiazzo diventerà a uso dei soli residenti nella villa: il divieto di accesso e sosta per i cittadini che abitano a breve distanza diventerà permanente.

(Luca Meneghel)


© RIPRODUZIONE RISERVATA