Erba, mercato in centro  L’idea: corso 25 Aprile
Corso 25 Aprile durante l’edizione di febbraio del mercato di Forte dei Marmi

Erba, mercato in centro

L’idea: corso 25 Aprile

L’assessore Vanetti propone di occupare il cuore della città. Ma c’è anche la proposta Arcellasco

«Vogliamo mantenere il mercato in centro? Allora tanto vale farlo nel cuore di Erba, in corso 25 Aprile, dislocando qualche banco anche in via Volta e via Fiume».

La proposta arriva dall’assessore ai lavori pubblici Francesco Vanetti in vista del tavolo di confronto tra l’amministrazione e gli ambulanti per definire il futuro del mercato, chiamato a convivere per mesi con le nuove regole di distanziamento sociale. Dalla maggioranza - con i forzisti Franco Brusadelli e Giorgio Zappa - spunta anche l’ipotesi Arcellasco: «Gli ambulanti starebbero bene nel parcheggio dell’ex Meroni e lungo l’alzaia del Lambrone».

Il dibattito nasce da due punti fermi. Primo: il sindaco Veronica Airoldi ha detto che il mercato andrà ripensato, nella sua collocazione attuale è impossibile rispettare le nuove misure di sicurezza. Secondo: Confesercenti è pronta a valutare anche uno spostamento, a patto che resti in centro e non si parli dell’ipotesi del parcheggio di Lariofiere.

«La mia è una proposta a titolo personale - premette Vanetti - per arricchire il dibattito con gli ambulanti che verrà aperto dal sindaco. Può suonare come una provocazione ma di fatto lo abbiamo già sperimentato più di una volta con gli ambulanti di Forte dei Marmi. Il mercato si potrebbe dislocare in corso 25 Aprile, nel cuore della città, includendo anche via Volta e via Fiume: bloccheremmo parte del centro per una mattina alla settimana, è vero, ma d’altro canto sarebbe un grosso vantaggio per i negozi di vicinato».


© RIPRODUZIONE RISERVATA