Erba, tutti nella protezione civile  Adesioni raddoppiate in pochi giorni
Alcuni dei volontari della protezione civile Erba-Laghi (Foto by Stefano Bartesaghi)

Erba, tutti nella protezione civile

Adesioni raddoppiate in pochi giorni

Da 40 a 85. Il coordinatore Casartelli: «Risultato incredibile»

L’emergenza moltiplica i volontari della protezione civile di Erba-Laghi. In pochi giorni le adesioni sono più che raddoppiate: da 40 a 85. E non passa giorno che qualcuno inoltri una mail per chiedere di essere arruolato nell’esercito delle persone di buona volontà che aiutano come possono in questo aprile 2020 difficilissimo per l’emergenza coronavirus.

Lo smistamento delle mascherine nella sede della protezione civile

Lo smistamento delle mascherine nella sede della protezione civile
(Foto by Stefano Bartesaghi)

La protezione civile è operativa dalle 7,30 alle 20 su richiesta del Comune: affianca i custodi dei cimiteri per la pulizia delle tombe, distribuiscono mascherine, smistano i materiali destinati ad altre sedi, e molto altro ancora. Il coordinatore Stefano Casartelli è sorpreso da tanto entusiasmo. «È un risultato incredibile. E il bello è che molti hanno deciso di confermare la loro disponibilità anche dopo l’emergenza coronavirus».

Anche il sindaco Veronica Airoldi nella sede della protezione civile

Anche il sindaco Veronica Airoldi nella sede della protezione civile
(Foto by Stefano Bartesaghi)


© RIPRODUZIONE RISERVATA