Excelsior, la riapertura a Erba è vicina  Lunedì sarà il giorno della verità

Excelsior, la riapertura a Erba è vicina

Lunedì sarà il giorno della verità

La Commissione di vigilanza ha dato il via libera alla documentazione della Parrocchia

L’attesa riapertura del cine-teatro Excelsior potrebbe essere annunciata a giorni: precisamente lunedì, all’esito, si spera finalmente positivo, del sopralluogo da parte della Commissione comunale di vigilanza per i locali di pubblico spettacolo, convocata appunto per la mattina del 28 ottobre. Dovremmo davvero essere alla svolta definitiva, perché la Parrocchia, proprietaria della sala, già nel corso della riunione di lunedì scorso in Municipio ha superato un primo, fondamentale e non scontato esame: quello relativo ai documenti. La Commissione ha dato il proprio assenso ai supporti cartacei portati a sostegno dei lavori eseguiti per adeguare la struttura alle norme in materia di sicurezza. Ora manca solo l’ultimo passaggio: la verifica “in situ” della effettiva esecuzione di quelle opere e della conformità alle prescrizioni imposte.

Non vi è ragione di credere, data la volontà espressa più volte di riaprire il più presto possibile, che quegli interventi non siano stati realizzati nei termini indicati dall’Ufficio prevenzione incendi del Comando provinciale dei vigili del fuoco, i cui rilievi, sollevati lo scorso mese di febbraio, avevano portato due mesi dopo alla chiusura forzata del più grande spazio dell’Erbese adibito per lo svolgimento di spettacoli e manifestazioni pubbliche. Erano numerose le irregolarità riscontrate: di natura formale come pure sostanziale. Certificazioni CE di resistenza al fuoco di tutte le strutture portanti che mancavano. Idoneità degli impianti assenti. Porte tagliafuoco e impianto elettrico non a norma. Idranti in posizione sbagliata. Assenza di garanzia di carico di incendio zero nel corso delle 24 ore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA