Faccia a faccia con i ladri   «Così li ho messi in fuga»   GUARDA IL VIDEO
Una vista di via Gramsci, teatro del tentato furto di martedì

Faccia a faccia con i ladri

«Così li ho messi in fuga»

GUARDA IL VIDEO

Merone: serata movimentata in via Gramsci per un tentativo di furto, il secondo in otto mesi. I malviventi armeggiavano davanti al garage

Si è trovato faccia a faccia in giardino con due ladri ma, esasperato per un episodio del tutto simile avvenuto pochi mesi fa, non ha avuto esitazioni. Li ha affrontati a colpi di improperi, mettendoli in fuga. E soltanto adesso, a mente fredda ma tutt’altro che pentito, si rende conto del pericolo corso. L’episodio è avvenuto martedì sera poco dopo le 20 in via Gramsci, e il proprietario di casa ora si lamenta della scarsa sicurezza.

L’uomo, uscito di casa per prendere la legna si è trovato davanti due ladri, completamente vestiti di nero che stavano armeggiano davanti al garage della sua abitazione. Dopo un attimo di smarrimento, li ha riempiti di insulti e i due, colti di sorprese, sono scappati a gambe levate rinunciando al colpo. È il secondo tentativo in pochi mesi, racconta a La Provincia e nell’altra circostanza era stato un vicino ad accorgersi di quanto stava accadendo. «Mi sono spaventato anche perché non mi aspettavo una situazione simile – dice - Non ho dormito tutta notte e ancora adesso ho un senso d’insicurezza che mi accompagna. Noi cittadini dobbiamo essere maggiormente tutelati».

L’articolo completo su La Provincia di giovedì 30 gennaio


© RIPRODUZIONE RISERVATA