Folla e troppe auto alla Colma di Sormano  Il sindaco: «Qui serve l’esercito»
Un frame del video girato nel pomeriggio di sabato 23 maggio alla Colma di Sormano

Folla e troppe auto alla Colma di Sormano

Il sindaco: «Qui serve l’esercito»

Giuseppe Sormani ha chiesto l’intervento dei carabinieri nella giornata di sabato 23 maggio. Un serpentone di veicoli parcheggiati fino al Piano del Tivano

Il sole caldo, il prato verde, l’aria pulita. La tentazione del picnic e del barbecue. Tutto questo ha portato nella giornata di sabato 23 maggio centinaia di persone alla Colma di Sormano con effetti facilmente immaginabili. Una scena consueta da queste parti. Peccato che siamo ancora in piena emergenza coronavirus con distanziamenti sociali e mascherine d’obbligo. E un filmato girato da un automobilista di passaggio ha generato una quantità di commenti su “Sei di Sormano se”. Auto ovunque, pedoni costretti a camminare quasi in mezzo su una strada nota per non essere particolarmente larga. Tutto questo fino al Piano del Tivano. Troppo per il sindaco Giuseppe Sormani che ha chiesto l’intervento dei carabinieri di Asso. Gli uomini dell’Arma hanno trascorso un’ora alla Colma a invitare le persone a rispettare le norme dettate dall’emergenza sanitaria, ma anche quelle del Codice della strada. Nessuna multa, non era il caso. Ma per il sindaco la situazione è grave. «Qui ci vorrebbe l’esercito. Noi con un agente non possiamo certo controllare un territorio vasto come questo. Ho già detto al prefetto che c’è un problema concreto per la troppa gente che affolla la zona e che inevitabilmente mette in difficoltà sicurezza e viabilità».

(Giovanni Cristiani)


© RIPRODUZIONE RISERVATA