Il parco per Albertoni  «Uomo di grandi valori  che amava la sua terra»
Valeria Albertoni mentre scopre il cippo dedicato al fratello (Bartesaghi)

Il parco per Albertoni

«Uomo di grandi valori

che amava la sua terra»

Rezzago: L’omaggio degli amici e degli avversari

al professore ed ex presidente del Consiglio regionale

«Ettore Albertoni è sempre nei nostri cuori e gli dedichiamo anche un piccolo parco, intitolato ad un amico che è sempre stato vicino a Rezzago». Il sindaco Sergio Binda ha voluto ricordare così Ettore Adalberto Albertoni nella cerimonia di dedicazione del parco presente di fianco alla Chiesa dei Santi Cosma e Damiano.

Molti i politici (tra cui l’ex sindaco di Milano, Gabriele Albertini) e le autorità presenti ieri pomeriggio a Rezzago per ricordare a tre anni dalla scomparsa Albertoni: assessore regionale dal 2000 al 2006 e presidente del consiglio regionale dal 2006 al 2008, oltreché politologo e professore di storia delle dottrine politiche.

La cerimonia si è tenuta per gran parte nella chiesa romanica, poi l’inaugurazione con benedizione del parco. «Rezzago non ha dimenticato Albertoni sempre presente ai cortili dal 2004 al 2017 tranne un anno, c’è stato vicino anche quando abbiamo dovuto sistemare il centro storico», ha concluso Binda. A fare gli onori di casa con il sindaco la sorella Valeria Albertoni: «Mi dà tanta gioia continuare a ricordarlo come stiamo facendo qui a Rezzago e mi permette di sentirlo ancora presente – ha raccontato -. Vorrei citare quanto mi ha scritto su Ettore Gabriele Albertini qui oggi: «...l’amico Ettore, uomo di legge, di valore e di valori». Questa frase riassume mio fratello, non prometteva quello che non poteva fare ma si spendeva con tutto il cuore se era possibile». (G. Cri.)


© RIPRODUZIONE RISERVATA