Lasnigo, muore nella “casa blu”  Non lo vedevano da due giorniú
LASNIGO - GAETANO GATTO E LA SUA CASA TURCHESE LASNIGO - GAETANO GATTO E LA SUA CASA TURCHESE (Foto by Bartesaghi Stefano)

Lasnigo, muore nella “casa blu”

Non lo vedevano da due giorniú

L’allarme dei vicini. Fatale un malore per l’uomo di 81 anni

Era l’uomo della “casa blu” perché tutti passando in quel tratto di Valassina proprio non potevano ignorare quell’edificio di un colore così particolare per il contesto. E proprio nella “casa blu” è stato trovato Gaetano Gatto. Aveva 81 anni ed era una persona solitaria. Da un paio di giorni non rispondeva ai vicini che venerdì 23 aprile hanno temuto per le sorti dell’uomo, e dato l’allarme. I carabinieri lo hanno trovato in casa privo di vita, probabilmente gli è stato fatale un malore.Gaetano Gatto, come la sua casa, era ormai un personaggio, da decenni lo si vedeva frequentemente fuori dall’abitazione sulla provinciale. Ai tempi il colore della casa aveva suscitato più una perplessità. Con il sindaco Patrizia Mazza che a suo tempo ha cercato di convincere Gatto a utilizzare un colore diverso: «Gli abbiamo parlato, ma è sempre rimasto sulle sue posizioni». Nella casa blu lungo la Valassina.

(Giovanni Cristiani)


© RIPRODUZIONE RISERVATA