Le campane hanno ottant’anni  Si festeggia con l’arcivescovo
La chiesa parrocchiale di Carcano con il suo campanile

Le campane hanno ottant’anni

Si festeggia con l’arcivescovo

Albavilla: domani monsignor Mario Delpini alla cerimonia di Carcano

Tra storia e presente. La frazione di Carcano si appresta a festeggiare gli 80 anni delle campane della parrocchiale di San Dionigi e ad accogliere, per l’occasione, l’Arcivescovo di Milano, Monsignor Mario Delpini.

Domani, mercoledì, a 80 anni esatti dalla consacrazione delle campane di Carcano, alle 20.30, Delpini sarà a Carcano per un momento di festa, meditazione e ricordo. Ad accogliere l’Arcivescovo saranno presenti il parroco di Albavilla, don Paolo Vesentini, che è parroco anche di Carcano, e il collaboratore parrocchiale, don Luciano Spinelli, che risiede proprio nella canonica carcanese, insieme alle autorità civili.

Don Luciano ha ricostruito la storia delle campane e ha preparato una preghiera comunitaria modulata sull’antico rito della consacrazione delle campane. Il ricordo andrà quindi a otto decenni fa, quando le campane vennero consacrate dal Beato Alfredo Ildefonso Schuster, allora Cardinale Arcivescovo di Milano. Il parroco dell’epoca era don Paolo Turati: nato a Seveso nel 1892, guidò la parrocchia di Carcano dal 1935 al 1955. Morì al termine della messa di Santo Stefano del 1955, mentre la corale parrocchiale stava cantando l’Ave Maria di Schubert.


© RIPRODUZIONE RISERVATA