Lurago d’Erba, rubati a scuola 7 computer  I ladri hanno rovistato anche in segreteria
La porta scassinata per entrare negli uffici della primaria “Carlo Porta” (Foto by Stefano Bartesaghi)

Lurago d’Erba, rubati a scuola 7 computer

I ladri hanno rovistato anche in segreteria

L’incursione nella notte alla primaria “Carlo Porta”. Il furto denunciato ai carabinieri

Sette computer portatili sono stati rubati nella scuola primaria “Carlo Porta” di Lurago d’Erba. Il furto è avvenuto nella notte tra il 5 e il 6 agosto; il valore dei beni spariti è di circa tremila euro. I ladri hanno agito nottetempo: la scuola, per la sua attività di segreteria della direzione didattica e per il centro estivo in corso, mercoledì come di consueto è rimasta aperta fino aa poco prima di cena, poi è stata regolarmente chiusa. I ladri hanno forzato una delle porte che si affacciano sull’ampio giardino della scuola, sul retro. Una volta all’interno ha forzato le porte della segreteria didattica probabilmente alla ricerca di eventuali soldi. Hanno aperto gli armadi mettendo tutto a soqquadro ma non sarebbe sparito nulla. Hanno poi visitato le aule e hanno prelevato i sette pc, che durante l’anno vengono utilizzati dal personale docente per il collegamento alle lim, e per tenere le lezioni coi moderni mezzi multimediali. In questi giorni sono usati per le attività formative e ricreative del centro estivo per i bambini della primaria. Alla mattina il personale educativo del centro estivo e quello della segreteria didattica hanno constatato cosa era successo. Inizialmente sembrava una normalissima mattinata; l’ingresso principale era regolarmente chiuso e non forzato. Il primo campanello d’allarme è arrivato dall’assenza dei pc in classe e pochi minuti dopo la scoperta della segreteria forzata e visitata dai ladri. Sul posto sono subito intervenuti l’assessore Gigliola Colombo e il sindaco Federico Bassani e sono stati avvisati i carabinieri di Lurago d’Erba.

(Simone Rotunno)


© RIPRODUZIONE RISERVATA