Ponte Lambro, non rispondeva al telefono  Morta da giorni per un malore in cucina
L’intervento dei soccorritori in via Carducci a Lezza (Foto by Stefano Bartesaghi)

Ponte Lambro, non rispondeva al telefono

Morta da giorni per un malore in cucina

L’allarme della sorella e l’intervento dei vigili del fuoco quando ormai era troppo tardi

Non rispondeva più al telefono, così la sorella ha contattato i vigili del fuoco di Erba per lanciare l’allarme. Nel tardo pomeriggio di martedì 16 giugno, dopo aver aperto l’ingresso di casa, i pompieri hanno trovato il corpo senza vita di una donna di 69 anni: in via Carducci a Ponte Lambro, dove viveva sola al piano terra di una villetta composta da due appartamenti, sono arrivati anche i mezzi di soccorso ma la donna era probabilmente morta già da qualche giorno a causa di un malore improvviso.In centro a Erba la sirena dei vigili del fuoco è suonata alle 16.45 per chiamare a raccolta i volontari. Pochi minuti più tardi, i pompieri sono arrivati al civico 6 di via Carducci insieme all’ambulanza e all’automedica del Lariosoccorso, ai carabinieri di Erba e alla polizia locale di Ponte Lambro. La signora, vedova, viveva sola da diversi anni. All’interno hanno trovato il corpo senza vita sul pavimento della cucina. Era probabilmente morta da qualche giorno, a quanto risulta i parenti l’avrebbero sentita per l’ultima volta lo scorso fine settimana.

(Luca Meneghe)


© RIPRODUZIONE RISERVATA