Pusiano, furti in palestra e al campo  Il ritorno dei baby vandali
Uno scorcio del centro sportivo di Pusiano (Foto by archivio)

Pusiano, furti in palestra e al campo

Il ritorno dei baby vandali

La denuncia in Consiglio del sindaco: piccoli colpi a ripetizione

Sono stati identificati e rimproverati. Ma arriveranno anche le telecamere

Piccoli furti all’interno della palestra della scuola e del magazzino del centro sportivo da parte di minorenni. A lanciare questa denuncia pubblica è stato il sindaco Andrea Maspero in occasione dell’ultima seduta del Consiglio comunale.

Non esattamente i furti del secolo ma quanto basta per suscitare preoccupazione. Sono spariti palloni, bibite e caramelle, ma per compiere queste imprese i giovani fanno non una ma ben due violazioni di proprietà privata, di palestra e magazzino.

Dopo gli atti vandalici a maggio di quest’anno (erano state prese di mira diverse automobili, tra cui quella del sindaco) si torna quindi a parlare dei giovani di Pusiano per episodi poco edificanti.

«Ci sono stati diversi danneggiamenti e piccoli furti all’interno del centro sportivo e del parco – ha spiegato il sindaco Andrea Maspero - Serve un maggiore controllo e l’installazione dell’impianto di videosorveglianza in paese non è più rinviabile».


© RIPRODUZIONE RISERVATA