Rezzago, assalto al castagneto  Auto in colonna e folla nel bosco
In fila per entrare nel castagneto di Rezzago. Domenica 18 ottobre è andata così

Rezzago, assalto al castagneto

Auto in colonna e folla nel bosco

Il sindaco: «Nessuno si aspettava questa invasione»

A nulla è valso l’invito del sindaco Sergio Binda a limitare la raccolta a 5 chili per ogni persona. Domenica 18 ottobre il castagneto di Rezzago - forse il più noto del Triangolo Lariano - è stato preso d’assalto da una folla di cercatori che - sia all’andata che al ritorno - hanno mandato in tilt la viabilità della Vallassina. Lunghi tratti sono stati percorsi a passo d’uomo. Tutto per le castagne. Pareva di essere in città, con famiglie, giovani e bambini in fila indiana per entrare nel bosco. Eppure gran parte del raccolto è stato fatto nei giorni precedenti. «Già nel precedente weekend abbiamo avuto un vero e proprio assalto al castagneto, per questo motivo abbiamo deciso di inserire il limite a 5 chili, più che altro un consiglio – racconta il sindaco Sergio Binda - Non ci aspettavamo di certo una simile invasione anche nella giornata di domenica 18».

(Giovanni Cristiani)


© RIPRODUZIONE RISERVATA