Incidente auto-moto a Bosisio  Muore un papà di Eupilio
La scena dell’incidente in via Brianza a Bosisio Parini, con le fiamme che hanno avvolto i due veicoli

Incidente auto-moto a Bosisio

Muore un papà di Eupilio

Scontro alle 7 a Bosisio Parini: entrambi i mezzi hanno preso fuoco dopo l’impatto. Urto fatale per Fabrizio Zanette, 37 anni, sbalzato a diversi metri di distanza. Illeso l’automobilista

Tragico incidente questa mattina a Bosisio Parini. Fabrizio Zanette, 37 anni, originario del paese ma che ora abitava a Eupilio con la famiglia, ha perso la vita a seguito di un violentissimo scontro fra la moto di grossa cilindrata che stava guidando e una Peugeot 208, con a bordo un uomo di 41 anni che nell’impatto ha riportato soltanto lievi traumi.

L’incidente è avvenuto pochi minuti prima delle 7, con i due mezzi che percorrevano in senso opposto via Brianza, l’arteria che collega il centro del paese con lo svincolo della Statale 36, alle porte della zona industriale di Bosisio.

Da una prima ricostruzione dell’accaduto, sembra che la Peugeot provenisse dallo svincolo della 36 e stesse svoltando a sinistra in via Caminanz. La motocicletta invece percorreva la carreggiata in direzione opposta. I due mezzi si sono scontrati con grande violenza e il motociclista è stato sbalzato di diversi metri, terminando la propria caduta in un fossato sulla destra della carreggiata, un paio di metri sotto il livello stradale.

Quando i sanitari, intervenuti con un’ambulanza della Croce Verde di Bosisio, una di Lariosoccorso, l’autoinfermeristica e l’elisoccorso di Como, lo hanno raggiunto non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. A seguito dello scontro la motocicletta è terminata contro un albero a lato della strada, mentre la Peugeot ha finito la propria corsa di traverso, con la parte anteriore totalmente distrutta.

In conseguenza dell’urto sono divampate le fiamme che hanno avvolto entrambi i mezzi senza però coinvolgere nessuno delle due uomini. Zanette lascia la moglie e una figlia di 4 anni.

Stefano Scaccabarozzi


© RIPRODUZIONE RISERVATA