Vacanze finite sulla Milano-Asso  Ma sui treni nessun vigilantes

Vacanze finite sulla Milano-Asso

Ma sui treni nessun vigilantes

Ieri mattina la tratta è tornata alla normalità dopo un agosto con molti disagi

Le guardie giurate attese già da luglio. Fermi: «Siamo in ritardo, arriveranno a settembre»

I treni sono tornati a correre pieno regime, ma degli attesi vigilantes sui convogli della Milano-Asso e alla stazione di Erba nemmeno l’ombra.

Il ritorno dei pendolari dalle vacanze riaccende i riflettori sulla sicurezza in piazza Padania: alla fine di luglio sarebbero dovute arrivare a Erba alcune guardie giurate per presidiare la stazione, a seguito delle risse e degli episodi di microcriminalità che hanno riempito le pagine dei giornali. Passato un mese, ancora non si è visto nessuno: ora si parla di settembre, ma non c’è alcuna data certa.

I primi a non sapere nulla dei vigilantes sono i diretti interessati, coloro che prendono il treno tutti i giorni.

I dettagli su La Provincia in edicola martedì 30 agosto


© RIPRODUZIONE RISERVATA