Lunedì 16 Novembre 2009

Il dialetto a Sanremo
De Sfroos: era ora!

Il dialetto a Sanremo? Per De Sfroos è una rivoluzione. Ormai infatti è ufficiale, saranno ammesse alla gara anche le canzoni scritte e cantate in dialetto. Una svolta epocale, anche se il festival ha già ospitato brani dialettali. Ma l'ingresso è ufficializzato dal regolamento della gara. E cosa ne dice Davide Van De Sfroos? "Questa decisione potrebbe trasformarsi in qualcosa di molto interessante. Innanzitutto aprirà il concorso a tutto quel sottobosco di musicisti che da sempre scrivono in dialetto, quelli che hanno credibilità, con una storia artistica alle spalle, e ho potuto capire che c’è alta qualità e un gran numero di persone interessate. L’altra cosa che rende interessante questa novità è che anche i cosiddetti big potranno eseguire a loro piacimento un brano nel proprio dialetto. Penso a nomi come Carmen Consoli...".

c.colmegna

© riproduzione riservata

Tags