Venerdì 04 Dicembre 2009

Espianto degli organi
per il pedone investito

MARIANO COMENSE Ha donato gli organi, fegato, reni e vasi sanguigni Carlo Zecca, il bancario marianese di 49 anni investito lunedì da un'auto in via XXIV Maggio. L'espianto è stato effettuato all'ospedale Sant'Anna di Como, dopo che ogni cura era risultata vana. Zecca, non vedente, lascia la moglie e due figli. Era un grande sportivo: appassionato di maratona, ne aveva disputata una pochi mesi fa in Canton Ticino, ed era iscritto al circolo degli scacchi di Mariano. I funerali si svolgeranno nella chiesa di Santo Stefano, ma non sono ancora stati fissati.

m.butti

© riproduzione riservata