Sabato 19 Dicembre 2009

Senna, in mille senz'acqua
per colpa di un'auto pirata

SENNA COMASCO Un’auto pirata abbatte un idrante. E un migliaio di persone restano senz’acqua per tredici ore. Colpa anche della neve, quello che è successo venerdì sera a Senna. Verso le 22.45, un’utilitaria è uscita di strada in via Canturina Vecchia ed è andata a sbattere contro l’idrante, completamente atterrato dall’urto. L’«investitore» è fuggito dopo essersi lasciato alle spalle uno zampillo alto tre metri. L’incidente, di fatto, ha prosciugato il paese. L’acqua, in centinaia di famiglie, è tornata soltanto sabato a mezzogiorno, dopo un intervento tecnico durato diverse ore.

m.butti

© riproduzione riservata