Lunedì 28 Dicembre 2009

Guanzate: nel vecchio asilo
arriva la biblioteca

GUANZATE Il Comune acquista l’antico immobile della scuola materna per dare una nuova e funzionale sede alla biblioteca. Il consiglio comunale all’unanimità ha approvato il contratto con cui l’ente locale acquisirà dalla Fondazione Paolo VI l’edificio, oggi inutilizzato, un tempo sede dell’asilo. L’impiego è però mutato rispetto alle intenzioni originarie, come spiega il sindaco Giuseppe Dell’Acqua. «All’inizio pensavamo di collocare il nido nella vecchia materna, ma l’analisi fatta con i tecnici ci ha dissuaso - evidenzia il sindaco -. Lo storico edificio a cui siamo molto legati non si può ricostruire né ampliare. Il progetto di massima collocava l’asilo nido su due piani con la necessità di doppio personale. Una soluzione non adeguata anche come impegno economico». Da qui la scelta di un altro utilizzo. «Da tempo volevamo trasferire la biblioteca dall’edificio della primaria, sede un po’ decentrata. Collocare la nostra biblioteca, già molto frequentata, nel centro paese significa farla diventare un vero polo culturale con aperture anche serali. Inoltre la vicinanza con il centro anziani permetterà alle due strutture di interagire. Dal punto di vista architettonico è questo il miglior utilizzo». L’acquisizione non peserà sul bilancio corrente. La spesa richiesta di 352.850 euro più Iva sarà coperta dall’avanzo del 2008.

f.angelini

© riproduzione riservata