Venerdì 08 Gennaio 2010

Anziani: un nuovo
aumento delle rette

MARIANO  Per il terzo anno consecutivo, la Fondazione Porta Spinola aumenta le rette giornaliere per il ricovero delle persone anziane nella struttura di via Santo Stefano: il rincaro non interesserà solo gli ospiti “ordinari”, ma anche gli utenti del centro diurno integrato. Con l’inizio dell’anno nuovo, quindi, sono diventate operative le decisioni assunte a metà dicembre dal consiglio di amministrazione della Fondazione che gestisce l’edificio realizzato dall’amministrazione comunale proprio 10 anni fa, portando le rette di ricovero da 59 a 62 euro (quindi 3 euro in più al giorno) e da 24 a 26 euro al giorno la frequentazione al centro diurno per gli utenti presenti dalle 8,30 alle 17,30 e da 29 a 31 euro (2 euro quotidiane di rincaro) per gli sporadici ospiti che si fermano sino alle 19,30 o che frequentano anche al sabato. «E’ una scelta dolorosa, ma per certi versi obbligatoria se vogliamo continuare a mantenere gli standard qualitativi - spiega la presidente della Fondazione, Elisabetta Minerva -. Purtroppo anche noi abbiamo sentito in maniera pesante la crisi. Ed è proprio perché andiamo a gravare i budget familiari già messi a dura prova in questo periodo da una situazione economica non certo florida che la decisione di aumentare le rette è stata assunta con ancora maggiore cautela, ma alla fine non abbiamo potuto fare diversamente».

f.angelini

© riproduzione riservata