Venerdì 08 Gennaio 2010

Il gatto Orazio perde un chilo
ma lo riprende subito

EUPILIO Con i suoi sedici chili ha fatto il giro del mondo. Ma nonostante la notorietà il gatto Orazio, 7 anni, non si sogna neppure di mettersi a dieta. Ha perso un chilo, ma lo ha già riacquistato. «Quest’estate era un po’ dimagrito - ride la sua padrona, Laura Santarelli -. Usciva un po’ di più in giardino a giocare, ma adesso fa freddo e se ne sta nel suo bell’angolino al caldo». Orazio è un gatto geniale. Per pesarlo la sua padrona deve prenderlo in braccio e poi ripesarsi facendo la sottrazione. Sedici chili di gatto sono una specie di monumento peloso del quale, infatti, avevano parlato tv e giornali nazionali. Ieri in casa c’era la festa perché la mamma di Laura compiva gli anni. «Orazio è tranquillo, sta bene - ride la signora - Non si scompone mai. Fermo sul suo peso di sempre».
Questo micione fulvo è il cocco di casa; una casa accogliente, dove si muove senza farsi notare più di tanto nonostante la mole. Anche se per farlo salire sulle poltrone bisogna aiutarlo. «È anche morto un gatto di casa - dice Laura -. Si chiamava Ciccio ed era malato. Orazio però vive nel suo mondo, non se ne è neanche accorto. Mia madre dà da mangiare a tutti quelli che si presentano».

f.angelini

© riproduzione riservata